Distribuzione

Ti sei mai chiesto la produttività oraria e giornaliera di un recapitista in funzione delle diverse densità abitative?

 

Ti sei mai chiesto la portata media di un’agenzia?

Alla luce di questi punti, ti sei mai chiesto come possa portare a termine una distribuzione spesso massiva in pochi giorni?

Quali sono le dinamiche di distribuzione abbinate da un punto di vista operativo e logistico?

Ti sei mai chiesto come un’agenzia possa sostenersi su un riconoscimento economico così basso come quello di mercato?

PROVINCE ITALIANE

Densità abitativa da 0 a 100 abitanti/km2:
28province pari al 26%, con il 27% dei comuni italiani a bassa densità

Densità abitativa da 101 a 200 abitanti km2: 36 province, pari al 34% con il 31,5% dei comuni italiani con medio-bassa densità abitativa

Densità 201 a 300 abitanti/km2: 19 province, pari al 17,7% con il 13,5 dei comuni italiani con buona densità

Densità abitativa oltre i 300 abitanti/km2: 24 province pari al 22% con il 27% dei comuni italiani con alta densità.
Come si può evincere, oltre il 60% del territorio nazionale ha scarsa densità abitativa, con costi più elevati per essere servito capillarmente con

Quali sono i costi che dovrebbe sostenere
un’agenzia con un minimo di struttura?

 

RETRIBUZIONE DEL PERSONALE
MEZZI
CARBURANTI
LOGISTICA
CONTROLLI / ISPETTORI
TASSE

Pensi di pagare il giusto?
Sei certo che tutti i tuoi volantini arrivino a destinazione?

Monitorare la distribuzione per avere risultati migliori

L’evoluzione della tecnologia ha permesso di rendere osservabile la distribuzione in modo trasparente.

Recapito Certo è il risultato di questi progressi: un sistema per tracciare le consegne dei volantini, un’idea nata dalle insegne del Gruppo Bricolife e offerto al mercato, che si traduce in
un’opportunità anche per altre insegne. Non un’agenzia che si occupa di distribuzione, ma un ente terzo, che ti permette di verificare scientificamente che il recapito avvenga in modo capillare e puntuale.