I volantini negli USA: diamo uno sguardo oltreoceano

Condividi il post
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

I volantini negli USA: come sono percepiti?

Proviamo a dare uno sguardo oltreoceano e a come sono percepiti i volantini nel Nord America e, più nello specifico, negli Stati Uniti.

A differenza dell’Italia, i flyers e i magazines americani sono attesi e desiderati, soprattutto in virtù dei coupons che spesso portano con sé.

Volantini e riviste americane, infatti, molto di frequente contengono promozioni o coupon che permettono di risparmiare considerevolmente sulla spesa.

Oltre ai coupon cartacei, anche negli U.S.A. sulle pagine dei volantini si vedono sempre più spesso coupon digitali collegati ad App o sito web.

Il volantino cartaceo negli Stati Uniti: differenze dall’Italia

Queste le principali differenze rispetto all’Italia:

  • i volantini negli USA sono consegnati dal postman (i classici “postini”)
  • i volantini e i magazine negli USA sono attesi, quasi “bramati” per tutti i vantaggi che portano con sé (principalmente i coupons)

Anche la spesa americana è differente. In Italia i “freschi” sono molto importanti e la spesa è quotidiana, almeno per i prodotti più freschi (pane, latticini, prodotti caseari, ..). Negli U.S.A. la propensione è verso l’accumulo e l’accatastamento, con meno “freschi” e conseguentemente con minor frequenza di spesa.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per restare aggiornato su Recapito Certo.

Articoli simili