La comunicazione door to door nell’era digitale. Qual è il ruolo del volantino cartaceo?

La comunicazione door to door nell'era digitale
Condividi il post
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Risultati della ricerca sul valore che gli italiani attribuiscono al door to door

RGR Comunicazione ha commissionato a Format Research una ricerca di mercato con l’obiettivo di capire quanto e in che modo il door to door influenza i processi decisionali di acquisto degli italiani dopo la quarantena.

I risultati sono stati illustrati dal suo presidente, professor Pierluigi Ascani, il 22 settembre 2020 presso l’auditorium di Asseprim, Federazione Nazionale che rappresenta le aziende e le associazioni di Servizi Professionali per le Imprese in seno a Confcommercio.

Di seguito i dati più interessanti

Preferenze sui tipi di volantino

Oltre il 50% degli italiani (52,5%) preferisce ricevere un volantino cartaceo anziché cercarlo sul web (16,0%) o riceverlo via email (5,7%).

Ruolo del volantino cartaceo

In generale i consumatori più giovani consultano i volantini cartacei con frequenza, interesse e intensità motivazionale molto simile a quelli delle classi di età più avanzate.

Permanenza in casa del volantino

Oltre la metà dei consumatori, di tutti i mercati, dichiara di detenere il volantino in casa da 2 giorni a una settimana.

Si tratta di un aspetto importante che sottolinea la capacità dei flyer di tenere in evidenza con continuità l’immagine dell’insegna nel contesto familiare del consumatore, luogo in cui si abbassano le barriere psicologiche ed emotive.

Senza il volantino cartaceo

Senza volantino cartaceo come si comportano gli italiani? Il 30% degli intervistati ha dichiarato che, nel caso in cui non avessero avuto a disposizione il volantino cartaceo nell’ultimo periodo, avrebbe ridotto la frequenza di visita presso i punti vendita occasionali.

Per maggiori informazioni

Per maggiori informazioni relative all’indagine “La comunicazione door to door nell’era digitale” è possibile consultare l’articolo di RGR Comunicazione Marketing

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter per restare aggiornato su Recapito Certo.

Articoli simili